Fai un tuffo: costruisci e mantieni la tua piscina

Fai il tuffo: costruisci e mantieni la tua piscina

Cerchi un modo epico per trascorrere le tue estati? Considera l’idea di aggiungere una piscina a casa tua per creare il massimo soggiorno, giorno dopo giorno. Niente dice a casa come sorseggiare una bibita a bordo piscina mentre guardi i bambini che giocano a Marco Polo o nuotano per un allenamento cardio per tutto il corpo in un ambiente rinfrescante. È il modo perfetto per organizzare riunioni di famiglia o feste per gli amici dei tuoi figli e abbiamo alcuni consigli per aiutarti a pianificare, costruire e mantenere una piscina nel cortile.

Oltre a garantire divertimento per i bambini o un’oasi di relax per gli adulti, costruire una piscina può dare un enorme impulso al valore di mercato della tua casa. “Ha una piscina?” è una domanda comune che gli agenti immobiliari rispondono ai potenziali acquirenti di case, specialmente nei climi più caldi.

Considerazioni pre-pool

Aggiungere una piscina alla tua vita (e al tuo giardino) è un’esperienza emozionante. Prima di iniziare a pianificare la piscina, però, dai un’occhiata al tuo giardino. Una piscina migliorerà l’atmosfera del tuo giardino? Il tuo cortile è abbastanza grande e c’è un accesso adeguato al tuo cortile perché un appaltatore possa scavare terra (e portarla via) e costruire la tua piscina? Ci sono alberi o un ponte nel modo in cui sarà necessario rimuovere?  Avete servitù di servizio esistenti e cavi o tubi corrono sotto in quella posizione? Avrai bisogno di costruire muri di sostegno?

Queste sono alcune delle considerazioni su cui devi indagare prima di passare alla proprietà della piscina.

Inizia a pianificare la tua piscina

Mentre passi dalla fase di sogno a quella di pianificazione, dovrai tenere conto di alcune cose, incluso quanto dovrai investire nella costruzione e nella manutenzione della tua piscina. Durante il processo di pianificazione, c’è molto da fare, dal decidere che tipo di piscina si desidera, assumere un appaltatore, ottenere finanziamenti se necessario, ottenere permessi e preparare la posizione.

Budget per un pool

Esistono diversi tipi di piscine: piscine fuori terra e piscine interrate. Il costo effettivo della tua piscina dipenderà dalla tua regione e da altri fattori come le dimensioni, i materiali e le caratteristiche. La piscina fuori terra media è più economica e il prezzo dipende anche da dove vivi, dai materiali che usi, dalle dimensioni e da altre caratteristiche come un ponte opzionale intorno alla piscina.

Fattore dei costi aggiuntivi

Quando prepari il budget, assicurati di mettere da parte denaro extra per lavori elettrici, idraulici, paesaggistica, recinzioni e miglioramenti del patio. Dopo che è stato costruito, conserva i fondi extra da spendere per le  riparazioni della  pompa della piscina , delle luci e di altre parti, insieme a prodotti chimici e pulizia professionale.

Potrebbe anche essere necessario costruire una recinzione attorno alla piscina. Molte città e contee richiedono una recinzione per motivi di sicurezza.

Prima di costruire una piscina, tieni presente che avrai canoni mensili per la manutenzione della piscina e elettricità extra per far funzionare la pompa e altri componenti della piscina. Se non utilizzi la piscina tutto l’anno, non dimenticare di tenere conto del costo della pulizia, della preparazione e della copertura in sicurezza della piscina per l’inverno. Questi costi variano a seconda del tipo e delle dimensioni della piscina che costruisci e di dove vivi.

Dovrai anche preventivare il costo dell’aggiunta della tua piscina alla tua attuale polizza di assicurazione sulla casa. Inoltre, chiedi al tuo agente un’assicurazione di responsabilità civile nel caso in cui qualcuno si ferisca durante l’utilizzo della piscina.

Dove metti la tua nuova piscina?

È posizione, posizione, posizione per la tua nuova piscina. Alcune persone preferiscono che i gradini della piscina siano lontani dalla porta sul retro, mentre altri posizionano la piscina un po ‘più lontano nel cortile. La posizione dipende da te, pur considerando ciò che è già nel tuo cortile. Avrai voglia che si fonda magnificamente con la tua casa e il tuo paesaggio.

Ricorda, tuttavia, che dovrai aderire alle battute d’arresto della proprietà del tuo governo locale per le piscine e alle eventuali restrizioni se hai un’associazione di proprietari di case.

Costruisci la tua piscina

Ora che hai deciso che una piscina è nel tuo futuro, è tempo di fare affidamento sull’appaltatore scelto per gestire la progettazione, la costruzione e l’installazione della tua piscina.

Il tuo appaltatore ti aiuterà a decidere le dimensioni, la forma e i materiali migliori per la tua piscina, sia che sia realizzata in fibra di vetro preformata o costruita in loco con rivestimenti in vinile o calcestruzzo colato. Alcuni proprietari di case amano la comodità e la facilità di pulizia di una piscina in fibra di vetro liscia. Anche le piscine in vetroresina sono una scelta popolare perché arrivano assemblate e pronte per essere abbassate nel buco scavato dall’equipaggio del tuo appaltatore. Oppure puoi optare per una piscina in cemento o una piscina con rivestimento in vinile. Le piscine fuori terra sono realizzate in acciaio, alluminio o resina, con rivestimenti. Puoi anche acquistare piscine fuori terra gonfiabili in vinile a prezzi accessibili che puoi configurare tu stesso.

Quanto tempo ci vorrà?

Le piscine non vengono costruite entro un fine settimana. Tutti i tipi di variabili determinano quanto tempo dovrai aspettare prima di quel primo delizioso tuffo in acque scintillanti.

Le piscine fuori terra possono essere installate più velocemente di altri tipi di piscine, pronte in pochi giorni. Le piscine interrate in fibra di vetro possono richiedere una o due settimane. Le piscine con rivestimento in vinile possono richiedere da due settimane a più di un mese prima che siano pronte per essere godute. L’opzione di piscina più costosa, il cemento, richiede il tempo più lungo per essere completata perché la costruzione è più complicata e prevede il getto e la polimerizzazione del calcestruzzo. Potresti aspettare mesi per il completamento del progetto e la tua prima divertente festa in piscina. Altri fattori, come il tempo, possono influenzare i tempi di completamento.

Arredamento piscina

Mentre stai progettando la tua piscina, aggiungi un po ‘di colore e piastrelle decorative per un tocco speciale e rilassante. Considera altre opzioni personalizzate come l’illuminazione subacquea, un bordo infinito, una panca o una sporgenza abbronzante, garantendo anni di divertimento personalizzato. Hai intenzione di nuotare, richiedendo una piscina più lunga, o preferisci rilassarti nel fine settimana su un galleggiante con un drink in mano? Considera un’area relax ombreggiata con pavimentazioni di facile manutenzione, cemento o terrazze.

Mentre la tua piscina è in costruzione, scegli i posti a sedere, il paesaggio e l’illuminazione esterna intorno alla tua piscina o nascondi anche  quei tubi  o strutture che non sono piacevoli alla vista nel cortile sul retro. Ora hai la possibilità di trasformarlo nella tua oasi dei sogni. Potresti anche considerare l’installazione di un qualche tipo di recinzione per la privacy o materiale ombreggiante per proteggere la tua piscina dalla vista dei vicini.

Prendersi cura della propria piscina

Una volta che la tua piscina è in funzione, dovrai mantenerla regolarmente. Familiarizza con le parti della tua piscina e come funzionano. Questo ti aiuterà a risolvere i problemi se qualcosa smette di funzionare.

La tua piscina potrebbe essere semplice, o potrebbe avere tutte le campane e fischietti come il riscaldamento avanzato e le luci o gli altoparlanti subacquei. La tua piscina potrebbe avere una copertura per piscina automatica o forse una fuori terra in cui i bambini trascorrono i fine settimana. In ogni caso, tutte le piscine condividono componenti di base come (ovviamente) l’acqua,  un sistema di filtraggio , le pareti interne o il rivestimento, una piscina pompa, schiumatoi e torna a far circolare l’acqua.

Tenere pulite le pareti, il fondo e / o il rivestimento della piscina. Queste superfici sono sempre a contatto con l’acqua della piscina e possono raccogliere detriti, alghe e muffe se non adeguatamente curate.

Per mantenere la tua piscina perfettamente pulita, ti consigliamo di acquistare forniture tra cui uno schiumatoio a rete, una spazzola per piscina e un  aspirapolvere per piscina . Usali per evitare che insetti, foglie e altre cose rendano la tua piscina sgradevole. Anche i residui di shampoo, creme solari e profumi possono creare problemi di pulizia per la piscina.

Almeno una volta alla settimana, usa lo skimmer, la spazzola e l’aspirapolvere sulla tua piscina. Alcuni proprietari di piscine ritengono che i pulitori automatici per piscine facciano risparmiare molto tempo. Il pulitore pattuglia la tua piscina ogni volta che vuoi, spazzolando i lati e il fondo in modo che tu non debba farlo.

La pompa della piscina mantiene la circolazione dell’acqua in modo che la piscina non diventi inquinata e torbida. Prova a far funzionare il tuo filtro almeno da 10 a 12 ore al giorno o più, 7 giorni alla settimana, secondo le raccomandazioni di ” Guida per principianti alla manutenzione della piscina “. Dovrai anche eseguire regolarmente il controlavaggio del filtro, invertendo il flusso dell’acqua in modo che l’acqua sporca e gli agenti contaminanti vengano portati fuori dalla tua piscina.

Classe di chimica

Mantenere l’acqua della piscina pulita ed equilibrata è fondamentale per un divertimento estivo sicuro, secondo la guida per principianti della Swim University. Tieni un kit per il test dell’acqua nelle vicinanze in modo da poter dire subito se la chimica della tua piscina è sbilanciata e cosa fare per riportare l’acqua a livelli frizzanti e sicuri.

Il livello di pH della tua piscina è importante I livelli di pH più bassi sono considerati acidi e quelli alti sono di base. Dovresti puntare a un pH compreso tra 7,4 e 7,6 . Dovrai anche controllare l’alcalinità, che è un tampone di pH in modo che la tua piscina non abbia grandi picchi. Cerca di mantenerlo tra 100 e 150 parti per milione, consiglia la guida per principianti.

Tieni d’occhio anche il livello del tuo disinfettante a base di cloro o bromo. Potrebbe essere necessario aggiungere sostanze chimiche, incluso uno “shock” chimico notturno occasionale dopo i temporali o un uso intenso della piscina. Seguire le istruzioni e le precauzioni di sicurezza garantisce il successo della manutenzione chimica della piscina.

Programma di manutenzione

Stabilisci un programma di manutenzione della piscina e rispettalo. Più spesso scremerai, pulisci, risciacqui e controlli regolarmente i prodotti chimici, più ti sentirai a tuo agio con la routine. Scrivi un elenco con le date dei compiti e pubblicalo da qualche parte che sia facilmente visibile, come sul frigorifero. Puoi coinvolgere anche la famiglia nei compiti.

Alcuni proprietari di case preferiscono trascorrere il tempo in piscina rilassandosi, quindi pagano una società di piscine per mantenere i prodotti chimici della piscina e il programma di pulizia.

Godersi la piscina

La ricompensa di possedere e mantenere una piscina è poterla godere ogni volta che vuoi e l’ospite perfetto per tutti i tipi di riunioni. La tua famiglia apprezzerà questa piscina per anni ed è un grande incentivo per parenti e amici da visitare. Una piscina è anche il modo perfetto per fare esercizio a basso impatto, offrendo un ottimo allenamento cardiovascolare che è facile per articolazioni e muscoli e garantisce meno rischi di lesioni.

È possibile impostare un canestro da basket o una rete da biliardo per ore di divertimento. Anche i tuoi bambini inventeranno i loro giochi in piscina, sotto l’attenta supervisione di un adulto.

La sicurezza prima

Mentre una piscina porta anni di gioia, ha anche la responsabilità di assicurarsi che i nuotatori siano al sicuro. Assicurati che la tua piscina soddisfi tutti i requisiti di recinzione e segnaletica della piscina e tieni un kit di pronto soccorso nelle vicinanze. Ora è il momento perfetto per ottenere la certificazione in CPR. Negli Stati Uniti, puoi trovare corsi attraverso la Croce Rossa americana, il tuo YMCA locale o un’organizzazione di nuoto vicino a te.

Avere un adulto che sa nuotare a guardare quando i bambini sono in piscina e mantenere una recinzione allarmata e bloccabile intorno alla piscina quando non è in uso. I genitori di bambini più piccoli spesso si sentono più sicuri installando allarmi sulle porte che conducono alla piscina.

Dai il divertimento

Sebbene il prezzo per costruire e mantenere una piscina possa essere costoso, la maggior parte dei proprietari di case scopre che avere interminabili giorni di risate e divertimento sotto il sole, comodamente fuori dalla porta di servizio, vale ogni centesimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *